lunedì 21 maggio 2012

lacrimablues - randy holden - population II - 1971



Ricordo che questo album e' stato per anni oggetto di culto per i collezionisti di vinile , raggiungendo
altissime quotazioni . Infatti  l'album fu inciso per una piccola etichetta , stampato in pochissime copie
e praticamente senza nessuna distribuzione ,poi la perdita dei masters originali ,quindi le poche copie
in circolazione divennero rarita'.Randy Holden ( Pennsylvania 1945 ) gia chitarrista con i Blue Cheer,
( gruppo precursore hard rock ) ,con " population II " si spinse con soluzioni tecniche sbalorditive ai
limiti dei volumi sonori , con il solo aiuto del batterista Chris Lochead ( in anticipo anniluce Black Keys
e Jack White ) con un muro di amplificatori con 1600 watt incanalati nella sua stratocaster  ,esploro'
un mondo di assoli portati all'estremo , Hendrix e Jeff Back , ma anche suoni cupi e sotterranei che poi
si sentiranno nei primi Black Sabbath , rock duro e psichedelia ,l'album fu registrato nel 1969 per la
Hobbit records , un sound cosi potente allora non si era mai sentito!
Dopo la perdita dei masters Holden subi' anche il furto di tutto il suo " armamento" tecnico che lo porto'
al fallimento con conseguente ritiro dalle scene musicali . Torno'negli anni 90' per una inconsistente
apparizione che lo convinse definitivamente a chiudere con la musica !


01. Guitar Song
02. Fruit & Iceburgs
03. Between Time
04. Fruit & Iceburgs (Conclusion)
Bonus (From Guitar God Album 1996)
07. Dark Eyes
08. Wild Fire
09. Scarlet Rose
10.Pain in My Heart
11.Hell And High Water
12.No Trace
13.Got Love
14.Blue My Mind
05. Blue My Mind
06. Keeper Of The Flame



1 commento:

  1. link : https://rapidshare.com/files/3835324895/Randy_Holden.rar

    RispondiElimina